Scrivere Leggeri, Premiazione Blogger Contest.2018

Sarebbe riduttivo definire questa serata semplicemente come la "premiazione del Blogger Contest.2018", in realtà è stata molto di più.

testo e foto di Redazione altitudini.it

17/03/2019
5 min

SCRIVERE LEGGERI, PREMIAZIONE BLOGGER CONTEST.2018

Venerdì 1 marzo nella biblioteca di Villa di Serio (a pochi minuti da Bergamo) in una serata che abbiamo chiamato “Scrivere leggeri”, sono state protagoniste le storie (e non solo quelle del Blogger Contest), le persone (i blogger, gli scrittori, i membri della giuria, gli sponsor) e i luoghi (perché ogni storia ci porta da qualche parte). E’ stata un’occasione speciale per incontrare, nel reale, gli autori virtuali del Blogger Contest che spesso ci accompagnano nelle ore più strane della nostra giornata e per scoprire il mondo, diverso ma altrettanto eccellente, degli scrittori da schermo luminoso e, con loro, incrociare i nostri sentieri.

Molto più di una semplice premiazione

Sarebbe riduttivo definire questa serata semplicemente come la “premiazione del Blogger Contest.2018”, in realtà è stata molto di più. Grandi emozioni, sorprese, momenti di condivisione e riflessione, oltre a molti incontri stimolanti, sono stati gli ingredienti per il successo di questo evento ospitato dal Festival Presente Prossimo e curato da Davide Torri.
Rinnoviamo i complimenti ai vincitori del BC.2018: Emilio Previtali, Chiara Pedrazzoni e Lorenzo Pini per la categoria “racconto breve” e Marta Mattalia, Alessandra Longo e Federica Manzitti per le “audio storie”. Tutte le storie vincitrici sono disponibili qui: http://www.altitudini.it/blogger-contest-2018i-vincitori/
Grazie ai giurati presenti: Franco Faggiani, Sandro Campani, Eva Toschi, Gianluca Stazi e Stefano Lentati, e grazie anche a Eleonora Bujatti che non ha potuto partecipare. Chiara Abastanotti e ai suoi amici illustratori che hanno animato le storie con suggestivi disegni. E grazie a quanti hanno contribuito a rendere speciale questa serata.
Grazie agli sponsor che hanno offerto un ricchissimo corredo di premi: Suunto / Salewa / AKU trekking & outdoor footwear / FERRINO Outdoor / CAMP – CASSIN / Adventure Awards / Palaronda Trek / Skialper / Rifugio Quinto Alpini.

Sponsor delle opere vincitrici

Marta Mattalia, vincitrice della sezione “audio storie”, non ha potuto partecipare alla premiazione, ci ha inviato un video messaggio da Varanasi, sulle rive del Gange.

Sponsor delle opere premiate

Esplora altre storie

Mi sono recato a visitare l'abbazia medievale di Santa Maria dell'Avella, a Pennapiedimonte nel... Mi sono recato a visitare l'abbazia medievale di Santa Maria dell'Avella, a Pennapiedimonte nel Parco Nazionale della Maiella, ormai ridotta allo stato di rudere. Si...

"Ecco, metta una firma qui". In quel momento la sensazione era la stessa di... "Ecco, metta una firma qui". In quel momento la sensazione era la stessa di quando... ...

Ho proprio voglia di spiegarti com’è questa vita, perché mi sa che seguendo gli... Ho proprio voglia di spiegarti com’è questa vita, perché mi sa che seguendo gli influencer della #vanlife non ci hai capito proprio un cazzo...

Siamo partiti da Istanbul in Turchia e la nostra meta è Teheran in Iran.... Siamo partiti da Istanbul in Turchia e la nostra meta è Teheran in Iran. Nessuna conquista in programma, ma tanta voglia di avventura e...

L’estate era finita: il freddo al mattino cominciava a farsi sentire. Le gocce di... L’estate era finita: il freddo al mattino cominciava a farsi sentire. Le gocce di rugiada brillavano al passaggio delle nostre luci. Di certo lì...

Capraia, destinazione invitante per i buoni camminatori, per un weekend lungo a settembre senza... Capraia, destinazione invitante per i buoni camminatori, per un weekend lungo a settembre senza escludere ottobre con l’invitante Sagra del Totano. ...

La sosta era appesa nel posto peggiore di tutta la torre. Sotto il culo... La sosta era appesa nel posto peggiore di tutta la torre. Sotto il culo sprofondava quel vuoto nauseante e sopra di noi c’era appena...

Ero confusa, totalmente confusa. Il mio sguardo era proiettato verso l’alto, verso le montagne... Ero confusa, totalmente confusa. Il mio sguardo era proiettato verso l’alto, verso le montagne e facevo molta fatica ad abbassare lo sguardo sui libri...

Camera 352 "Te la senti di camminare? Hai voglia di muovere qualche passo?" Lei non risponde,... Camera 352 "Te la senti di camminare? Hai voglia di muovere qualche passo?" Lei non risponde, ma prende il suo braccio rendendolo leva e si alza... In...

Ci sono luoghi che vorremmo facessero da sfondo alle nostre narrazioni, ce ne sono... Ci sono luoghi che vorremmo facessero da sfondo alle nostre narrazioni, ce ne sono altri che ne diventano straordinariamente i protagonisti. La pista da...